[ Salta al contenuto della pagina ]

Access key definite:
Vai alla pagina iniziale [H]
Vai alla pagina di aiuto alla navigazione [W]
Vai alla mappa del sito [Y]
Passa al testo con caratteri di dimensione standard [N]
Passa al testo con caratteri di dimensione grande [B]
Passa al testo con caratteri di dimensione molto grande [V]
Passa alla visualizzazione grafica [G]
Passa alla visualizzazione solo testo [T]
Passa alla visualizzazione in alto contrasto e solo testo [X]
Salta alla ricerca di contenuti [S]
Salta al menù [1]
Salta al contenuto della pagina [2]

Sezione contenuti:

[ Salta al menù ]

News

Elenco delle comunicazioni pubblicate nel portale negli ultimi 60 giorni. I dati di dettaglio delle procedure oggetto delle comunicazioni sono consultabili selezionando il collegamento "Visualizza Scheda".
La ricerca ha restituito 36 risultati.
31/03/2020
R: richiesta di chiarimento n. 4 bis
Quesito : In riferimento al nostro precedente quesito, la scrivente è in possesso di certificazioni UNI EN ISO 9001:2015 e UNI EN ISO 14001:2015 per le seguenti attività: Erogazione di servizi di trasporti eccezionali nazionali ed internazionali. Raccolta, trasporto, intermediazione senza detenzione e conferimento rifiuti pericolosi e non. Erogazione di servizi di espurgo fogne, pulizia e manutenzione fognature e vasche. Bonifica amianto, siti contaminati e spazi confinati. Noleggio gru e piattaforme aeree. Manutenzione del verde (IAF 31, 39, 28) Pertanto si chiede se risultano pertinenti e proporzionati alle richieste come da disciplinare art. 7.3 commi d) e e) Risposta : Egregio o.e, in merito al quesito posto si richiede di indicare gli specifici settori di riferimento ad es. per EA 39 se trattasi di EA 39. a) Smaltimento dei rifiuti solidi, delle acque di scarico e simili (per S.G.A./S.G.Safety) oppure EA 39. b) Altre attività social (per S.G.A./S.G.Safety) o entrambi. Il RUP - ing. Giacomo Perna
G00161 ( Gara )
Procedura aperta sopra soglia comunitaria per l'affidamento del servizio di nolo a caldo di mezzi d'opera e del servizio di pulizie vasche e tubazioni tramite la rimozione dei sedimenti sabbiosi e fangosi da utilizzare a richiesta presso l'impianto di depurazione di Napoli Est sito in Via De Roberto - Napoli con applicazione del criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa individuata sulla base del miglior rapporto qualità prezzo, ai sensi degli artt. 60 e 95 del d.lgs. 18 aprile 2016, n. 50
30/03/2020
R: richiesta di chiarimento n. 5
Quesito : in riferimento alle pagine 14 e 15 del disciplinare di gare, punti 7.2 requisiti di capacità economica e finanziaria a) Fatturato globale medio annuo e punto b) Fatturato specifico medio annuo e il punto 7.3 Requisiti di capacità tecnica e professionale a) Esecuzione negli ultimi tre anni dei seguenti servizi/forniture analoghi punti 1. Uno o più servizi di nolo a caldo di mezzi d'opera di importo complessivo non inferiore a euro 1.180.000,00 e 2. Una o più prestazioni di personale specializzato per attività di pulizie vasche e tubazioni di importo complessivo massimo pari a euro 590.000,00. Si chiede se suddetti requisiti possono essere oggetto di avvalimento? Risposta : egregio o.e., per quanto richiesto si rimanda all'art. 9 del Disciplinare di gara e a quanto previsto dall'art. 89 del D.Lgs. 50/2016 e s.m.i. Il RUP ing. Giacomo Perna
G00161 ( Gara )
Procedura aperta sopra soglia comunitaria per l'affidamento del servizio di nolo a caldo di mezzi d'opera e del servizio di pulizie vasche e tubazioni tramite la rimozione dei sedimenti sabbiosi e fangosi da utilizzare a richiesta presso l'impianto di depurazione di Napoli Est sito in Via De Roberto - Napoli con applicazione del criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa individuata sulla base del miglior rapporto qualità prezzo, ai sensi degli artt. 60 e 95 del d.lgs. 18 aprile 2016, n. 50
30/03/2020
R: richiesta di chiarimento n. 4
Quesito : in riferimento alla pagina 17 del disciplinare di gara punto d) Possesso di una valutazione di conformità del proprio sistema di gestione della qualità alla norma UNI EN ISO 9001:2015 nel settore, idonea, pertinente e proporzionata al seguente oggetto: servizio di nolo a caldo mezzi d'opera specialistici, e punto e) Possesso di valutazione di conformità delle proprie misure di gestione ambientale alla/e norma/e e del sistema EMAS o altri sistemi di gestione ambientale conformi all' art. 45 del Reg. CE 1221/2009 oppure indicare le norme di gestione ambientale fondate su norme europee o internazionali, ad esempio UNI EN ISO 14001:2015 nel settore di pertinenza idonea, pertinente e proporzionata ala seguente oggetto: servizio di nolo a caldo mezzi d'opera specialistici. Si richiede quale sia l'IAF di riferimento per le suddette certificazioni. Risposta : egregio o.e. , come a Voi noto l'IAF (International Accreditation Forum) è l'associazione internazionale di accreditamento degli organismi di ispezione e dei laboratori di prova e di taratura , ente non deputato al rilascio delle certificazioni in parola. Per quanto sopra non riusciamo a dare risposta al quesito se non meglio formulato. Vogliamo però precisare, cercando di meglio interpretare la richiesta, che , in generale, le suddette certificazioni (ad es. gestione per la qualità secondo ISO 9001 , gestione ambientale secondo ISO 14001 ) possono essere rilasciate da Organismi di Certificazione a loro volta accreditati presso enti di accreditamento nazionali (ad es. ACCREDIA che rilascia elenchi di tali Organismi di Certificazione accreditati) o internazionali. Cordiali saluti . Il RUP ing. Giacomo Perna
G00161 ( Gara )
Procedura aperta sopra soglia comunitaria per l'affidamento del servizio di nolo a caldo di mezzi d'opera e del servizio di pulizie vasche e tubazioni tramite la rimozione dei sedimenti sabbiosi e fangosi da utilizzare a richiesta presso l'impianto di depurazione di Napoli Est sito in Via De Roberto - Napoli con applicazione del criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa individuata sulla base del miglior rapporto qualità prezzo, ai sensi degli artt. 60 e 95 del d.lgs. 18 aprile 2016, n. 50
30/03/2020
R: richiesta chiarimento n. 3
Quesito : in riferimento alla pagina 17 del disciplinare di gara punto f) Organico medio annuo, la scrivente ritiene che la richiesta di organico risulta sproporzionata rispetto alla richiesta di automezzi prevista dalla procedura di gara. Pertanto si chiede se è possibile partecipare alla procedura avvalendosi di un'agenzia interinale o simili. Risposta : la capacità di MDO (e quindi il richiesto requisito relativo all'organico medio annuo di cui all'art. 7.2. comma f) del Disciplinare di gara) richiesta risulta dimensionata secondo il fabbisogno di mezzi d'opera e MDO specialistica definito nell'ambito della gestione operativa dell'impianto di Depurazione di Napoli est nell'ultimo anno di gestione (cfr. parag. 3.3. del Disciplinare di gara e parag. 6 del CSA) e, quindi, non sproporzionata. Laddove tale requisito non possa essere soddisfatto si rimanda agli istituti previsti dalla Normativa vigente. Non per ultimo si vuole segnalare quanto indicato all'art. 25 del Disciplinare di gara quale condizione particolare di esecuzione. Cordiali saluti . Il RUP ing. Giacomo Perna.
G00161 ( Gara )
Procedura aperta sopra soglia comunitaria per l'affidamento del servizio di nolo a caldo di mezzi d'opera e del servizio di pulizie vasche e tubazioni tramite la rimozione dei sedimenti sabbiosi e fangosi da utilizzare a richiesta presso l'impianto di depurazione di Napoli Est sito in Via De Roberto - Napoli con applicazione del criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa individuata sulla base del miglior rapporto qualità prezzo, ai sensi degli artt. 60 e 95 del d.lgs. 18 aprile 2016, n. 50
30/03/2020
R: richiesta chiarimento n. 2
Domanda : in riferimento al Capitolato speciale d'appalto pagina 5 punto 2.1 Autospurgo del tipo canal jet si chiede se è obbligatorio che lo scomparto acqua sia realizzato con cassonetti laterali in acciaio inox aisi 304, fiorettato, saldati alla cisterna, con capacità geometrica minima di 4.000 litri, in quanto la scrivente è in possesso di autoespurgo del tipo canal jet con cisterna completa suddivisa in due scomparti di cui uno di capacità di litri. 10.000 per i rifiuti e scomparto di litri. 4.000 per l'acqua pulita. Inoltre si segnala una discordanza fra la pagina 5 e la pagina 6 del capitolato speciale sulla capacità dello scomparto acque della cisterna. Alla pagina 5 è segnalata una richiesta di capacità di litri 4.000 mentre alla pagina sei la capacità geometrica minima richiesta risulta di litri 3.000. Qual'è la capacità giusta a cui fare riferimento? Risposta : egregio o.e., la capacità richiesta è relativa allo scomparto acqua ed è pari a lt. 4.000(capacità minima da intendersi anche per quanto riportato al parag. 2.1 punto 2.B) del CSA dove per mero errore materiale è stato indicata una capacità dello scomparto acqua pari a 3.000 litri). Per le restanti caratteristiche si conferma quanto esplicitato nel CSA. Cordiali saluti Il RUP - ing. Giacomo Perna
G00161 ( Gara )
Procedura aperta sopra soglia comunitaria per l'affidamento del servizio di nolo a caldo di mezzi d'opera e del servizio di pulizie vasche e tubazioni tramite la rimozione dei sedimenti sabbiosi e fangosi da utilizzare a richiesta presso l'impianto di depurazione di Napoli Est sito in Via De Roberto - Napoli con applicazione del criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa individuata sulla base del miglior rapporto qualità prezzo, ai sensi degli artt. 60 e 95 del d.lgs. 18 aprile 2016, n. 50
30/03/2020
R: richiesta chiarimento n.1
Quesito : è possibile partecipare alla procedura anche avendo solo la disponibilità di una piccola parte degli automezzi richiesti? Risposta : egregio o.e., in merito alla Vs. richiesta di chiarimento si rimanda a quanto indicato all'art. 17 comma b) del Disciplinare di gara. Cordiali saluti. IL RUP ing. Giacomo Perna
G00161 ( Gara )
Procedura aperta sopra soglia comunitaria per l'affidamento del servizio di nolo a caldo di mezzi d'opera e del servizio di pulizie vasche e tubazioni tramite la rimozione dei sedimenti sabbiosi e fangosi da utilizzare a richiesta presso l'impianto di depurazione di Napoli Est sito in Via De Roberto - Napoli con applicazione del criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa individuata sulla base del miglior rapporto qualità prezzo, ai sensi degli artt. 60 e 95 del d.lgs. 18 aprile 2016, n. 50
30/03/2020
Quesito
Quesito : in merito al punto 5.3 "requisiti di capacità economica e finanziarie e tecnico organizzativa" del disciplinare di gara. Si chiede se è obbligatorio essere in possesso dell'attestazione SOA per la categoaria OS22 classifica I. Si chiede inoltre se i requisiti minimi in ordine alle lavorazioni da eseguire : Certificazione di conformità del controllo della produzione in fabbrica in riferimento al regolamento 305/2011/EU e secondo EN 1090-1:2009 + a1:2011 - strutture in acciaio e alluminio, Rispondenza ai requisiti di Norma di sistema e gestione secondo UNI EN ISO 3834-2:2006 per il settore di attività di competenza e Certificazione di qualifica dei saldatori secondo EN ISO 9606-1 per il settore di attività di competenza possono essere oggetto di avvalimento. Risposta : per quanto viene richiesto si specifica quanto segue : 1) trattandosi di appalto nella categoria lavori è richiesto la categoria SOA di cui al parag. 5.3 comma 1 del Disciplinare di gara 2) per tutti i requisiti richiesti nel disciplinare di gara il ricorso all'istituto dell'avvalimento è disciplinato dall'art. 6 del medesimo Disciplinare di gara e, per quanto non indicato, dall'art. 89 del D.Lgs. 50/2016. Il RUP - ing. Giacomo Perna
G00180 ( Gara )
PROCEDURA APERTA AI SENSI DELL'ART.60 DEL D.LGS. 50/2016 PER L'AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI : costruzione e montaggio in opera di lamiere sagomate e forate per la sostituzione di pannelli degradati relativi ai redler trasporto fanghi Reparto Filtropresse presso l'impianto di depurazione di Napoli Est - Via De Roberto - Napoli
30/03/2020
Comunicazione apertura offerte
Alla luce delle disposizione contenute nel dpcm del 09.03.2020, si comunica agli operatori economici interessati che POTRANNO assistere all'apertura delle buste amministrative SOLO ED ESCLUSIVAMENTE attraverso la piattaforma di e-procurement.
G00153 ( Gara )
PROCEDURA SOPRA SOGLIA COMUNITARIA TELEMATICA APERTA AI SENSI DELL'ART.60 DEL D.LGS. 50/2016 PER L'AFFIDAMENTO DI FORNITURA, MONTAGGIO ED EFFICIENTEMENTO ENERGETICO TRAMITE MONTAGGIO DI N.02 ELETTROPOMPE SOMMERGIBILI NELLA STAZIONE DI SOLLEVAMENTO SECONDARIO, PRESSO L'IMPIANTO DI DEPURAZIONE DI NAPOLI EST SITO IN VIA DE ROBERTO SNC-NAPOLI-
26/03/2020
RISPOSTA AL QUESITO AL 25 MARZO 2020
G00158 ( Gara )
PROCEDURA APERTA AI SENSI DELLARTT. 3, 35, 60 DEL D.LGS. 50/2016 PER LA FORNITURA DI REATTIVI CHIMICI FUNZIONALI AL PROCESSO DEPURATIVO E MANUTENZIONE ORDINARIA DELL' IMPIANTO DI DEODORIZZAZIONE INSTALLATO SULLA SEDIMENTAZIONE PRIMARIA PRESSO L'IMPIANTO DEPURAZIONE DI NAPOLI EST SITO IN VIA DE ROBERTO NA-
24/03/2020
Deroga ai termini fissati per il sopralluogo obbligatorio
Quesito : Spett.le,con la presente richiediamo convocazione per effettuare il sopralluogo obbligatorio. consapevoli del termine per richiedere lo stesso, preghiamo di accogliere ugualmente la Ns richiesta di sopralluogo, considerando tutte le difficoltà lavorative e logistiche legate all'emergenza Nazionale della diffusione del COVID-19. Risposta : Egregi, come riportato all'art. 18 del disciplinare di gara il termine ultimo per il sopralluogo è posto a 10 giorni precedenti alla data di scadenza per la presentazione delle offerte prevista per il giorno 27/03/2020 e, pertanto, la Vs. richiesta giunta al protocollo in data 24/03/2020 ore 10:22 acquisita con prot. 103-Ingresso/MT/1 risulta tardiva e non può, purtroppo, essere accolta. Cogliamo inoltre l'occasione per segnalarVi , relativamente alla segnalazione delle difficoltà dovute alla attuale situazione emergenziale per la diffusione del COVID-19, che già con altri o.e. abbiamo dibattuto la questione spiegando le motivazioni per le quali tali difficoltà non potevano in alcun modo costituire motivi di deroga alle scadenze previste dalla procedura di gara. Vi invitiamo a tal proposito a prendere nota dei chiarimenti pubblicati in tal senso e disponibili sul ns. portale Gare Telematiche alla gara G00151. Restiamo a disposizione per ogni ulteriore chiarimento. Saluti Il RUP - ing. G.Perna
G00151 ( Gara )
Procedura aperta ai sensi dellart.60 del D.lgs. 50/2016 per l'affidamento dei lavori di ripristino della condotta sottomarina a servizio dello scarico dei reflui depurati in uscita presso l'impianto di Depurazione di Napoli Est sito in Via De Roberto s.n.c. - Napoli

[ Torna all'inizio ]