[ Salta al contenuto della pagina ]

Access key definite:
Vai alla pagina iniziale [H]
Vai alla pagina di aiuto alla navigazione [W]
Vai alla mappa del sito [Y]
Passa al testo con caratteri di dimensione standard [N]
Passa al testo con caratteri di dimensione grande [B]
Passa al testo con caratteri di dimensione molto grande [V]
Passa alla visualizzazione grafica [G]
Passa alla visualizzazione solo testo [T]
Passa alla visualizzazione in alto contrasto e solo testo [X]
Salta alla ricerca di contenuti [S]
Salta al menù [1]
Salta al contenuto della pagina [2]

Sezione contenuti:

[ Salta al menù ]

Dettaglio procedura

Questa funzionalità permette di visualizzare i dati della procedura selezionata, compresi i documenti relativi al bando, ovvero ai documenti che sono richiesti ai concorrenti. Premendo il pulsante "Lotti" si accede alle informazioni di dettaglio dei lotti facenti parte della procedura.
CONTENUTO AGGIORNATO AL 12/10/2020

Sezione Stazione appaltante

S.M.A. CAMPANIA - Gestione Depuratori
Perna Giacomo

Sezione Dati generali

Esecuzione lavori di manutenzione straordinaria necessari per la revisione della coclea A del Reparto Sollevamento Primario presso l'lmpianto di depurazione di Napoli Est sito in via De Roberto - Napoli - CIG : 8377219BCD - CUP : B62I01000050002
Servizi
Procedura aperta
Prezzo più basso
218.044,71 €
30/07/2020
28/08/2020 entro le 13:00
G00215
Conclusa - Aggiudicata

Sezione Documentazione richiesta ai concorrenti

Busta amministrativa
Busta economica
  • Offerta economica
  • Marca da bollo o versamento F24

Sezione F.A.Q.

Sezione Comunicazioni della stazione appaltante

  • Pubblicato il 10/08/2020
    Chiarimenti art. 9 disciplinare di gara - Quesito : Buongiorno, con la presente, in riferimento alla gara in oggetto, chiediamo di volerci precisare e quindi confermare quanto segue in merito a quanto richiesto all'art. 9 "subappalto", pag. 15 del disciplinare di gara. Precisamente viene detto, che in fase di gara, venga indicata la terna dei subappaltatori con allegata la documentazione degli stessi e se ciò non fosse fatto, comporterebbe motivo di esclusione del concorrente. Facciamo presente che, in merito a ciò, esiste il Decreto n. 32/2019, c.d. sblocca cantieri, dove viene chiaramente indicato che sono sospese fino al 31 dicembre 2020, l'applicazione del comma 6 dell'articolo 105 (obbligo di indicazione della terna dei subappaltatori in gara), nonché le verifiche in sede di gara, di cui all'articolo 80 del medesimo codice, riferite al subappaltatore (dato che il medesimo non è più indicato prima della fase esecutiva). Quindi visto ciò, chiediamo di volerci confermare di non dover indicare ed allegare niente in merito al subappalto se non l'intenzione di voler subappaltare nei limiti previsti dalla legge, che con lo stesso decreto, si alza il limite dal 30% al 40% max. Risposta : prendiamo atto di quanto da Voi riscontrato confermando quanto da Voi esposto in merito alla applicazione di quanto previsto all'art. 1 punto 18 del Decreto Legge 32/2019 (Nelle more di una complessiva revisione del codice dei contratti pubblici, di cui al decreto legislativo 18 aprile 2016, n.50, fino al 31 dicembre 2020, in deroga all'articolo 105, comma 2,del medesimo codice, fatto salvo quanto previsto dal comma 5 del medesimo articolo 105, il subappalto e' indicato dalle stazioni appaltanti nel bando di gara e non puo' superare la quota del 40 per cento dell'importo complessivo del contratto di lavori, servizi o forniture. Fino alla medesima data di cui al periodo precedente, sono altresi' sospese l'applicazione del comma 6 dell'articolo 105 e del terzo periodo del comma 2 dell'articolo 174, nonche' le verifiche in sede di gara, di cui all'articolo 80 del medesimo codice, riferite al subappaltatore). Restano confermati il primo e l'ultimo comma dell'art. 9 del disciplinare di gara. Saluti Il RUP - ing. G.Perna.

[ Torna all'inizio ]